Organizza un BarCamp

BarCamp è una rete internazionale di non-conferenze aperte i cui contenuti sono proposti dai partecipanti stessi nell’ambito di un tema suggerito dagli organizzatori. Contrariamente ad una normale conferenza il BarCamp è un incontro collaborativo dove chiunque può “salire in cattedra”, proporre una riflessione e parlarne agli altri, con lo scopo di favorire il libero pensiero, la curiosità, la divulgazione e la diffusione di temi generalmente legati alle nuove tecnologie.

Il BarCamp offre la possibilità di condividere esperienze, opinioni, problematiche pratiche e teoriche, cercando di far emergere e raccogliere idee non convenzionali attraverso il confronto tra esperti. Dal percorso di ascolto e di discussione dei diversi punti di vista nascerà una sintesi di proposte e di soluzioni al problema più utili e più rispondenti al fine.

Dal punto di vista operativo le attività necessarie per l’organizzazione di un BarCamp è necessario:

  • Definire un tema specifico, deciso dagli organizzatori, e alcuni sottotemi (solitamente 8-10) che possono essere integrati da alcune proposte dei partecipati, a ciascun tema corrisponderà un tavolo di discussione.
  • Definire la data in cui si terrà il BarCamp verificando che nello stesso giorno non ci siano altri eventi pubblici che potrebbero sovrapporsi al tema del BarCamp che state organizzando.
  • Individuare una sala dove realizzare il BarCamp in grado di ospitare in un unico ambiente i diversi tavoli di discussione (preferibilmente rotondi), facilmente raggiungibile da persone che provengono da altre città, dotata di connessione wireless per i portatili dei partecipanti, video proiettore, impianto audio per microfoni, supporto logistico, software, hardware e umano.
  • Aprire un wiki dove gli organizzatori potranno pianificare in modo collaborativo il BarCamp e dove potranno essere raccolte idee, suggerimenti e adesioni dei partecipanti (solitamente si contano circa 60 partecipanti suddivisi in 8-10 tavoli). A tale riguardo, vi rimandiamo alla sezione Crea un wiki del sito e ad una pagina web che definisce i contenuti e la struttura standard di un wiki dedicato ad un BarCamp.
  • Diffondere l’iniziativa sul web e sul territorio per raccogliere adesioni. Oltre ai tradizionali strumenti di pubblicizzazione (come la messa a punto di un indirizzario, creazione di un invito, gestione di contatti telefonici e via email, ecc.) il BarCamp dovrà essere pubblicizzato anche sul web e tra i canali preferiti sicuramente non potrà mancare una segnalazione al Blog dedicato ai BarCamp italiani.

È fondamentale inoltre tenere presente nel corso di tutta l’organizzazione del BarCamp che l’evento che stiamo pianificando deve essere pensato come un’esperienza che si inserisce all’interno di una rete di eventi internazionale che, indipendentemente dal tema o dal luogo, devono essere collegati tra loro. È importante quindi conoscere le modalità e le caratteristiche dei BarCamp già realizzati, in particolare di quelli rivolti alla nostra stessa tematica. Esistono inoltre delle “regole” organizzative da rispettare, in parte già richiamate sopra, che evidenziano la stretta appartenenza dei BarCamp ad un’unica rete di eventi, dalla modalità di denominazione dell’evento (che non deve prevedere spazi tra le parole – ad esempio BarCampRoma e non BarCamp di Roma) all’utilizzo di specifici loghi ed immagini.

Il giorno previsto per il BarCamp i partecipanti si incontrano di persona in una sala e si avviano i lavori. In una prima fase il confronto e la discussione avviene all’interno dei singoli tavoli di discussione composti dai partecipanti (al massimo 10 per tavolo) e da un facilitatore. A fine giornata, i risultati di ciascun tavolo vengono poi illustrati agli altri tavoli e viene chiesto a tutti di esprimere un giudizio sul lavoro di ciascun tavolo, in modo da pervenire ad una sorta di graduatoria dei lavori ritenuti più interessanti e meritevoli di ulteriore (e successivo) approfondimento.

Per maggiori informazioni:

I 10 steps di Crystal Williams per organizzare un BarCamp

Il Blog dei BarCamp italiani

 

Esperienze di BarCamp dedicate alla statistica:

Il primo BarCamp italiano dedicato alla statistica

NZ Open Govt Data Barcamp and Hackfest